giovedì 17 gennaio 2013

Cinquanta sfumature per dire “CHECCCOSA???”


Lettore stai fermo lì che te lo do’ io il promemoria, posso spiegare, lo giuro. Quand’è che è scoppiato il boom di sta truffa letteraria? Quest’estate mi sembra. Venduto dappertutto, letto da tutte, dovunque mi girassi c’era una donna con sto libro in mano. Ma che è? Di che tratta? Vi sono forse disvelati i segreti dell’universo? Perché tutte lo leggono? Se lo leggo anch’io mi pagano? Poi, la rivelazione: questo libro è bello bello in modo assurdo perché parla di un dominatore e della sua sottomessa. Ah, beh, allora… no. Mah. Boh. Ma che è. Vabbè, scelte, non fa per me. Capitolo chiuso, archiviato, non mi interessa.



Poi hanno cominciato a circolare delle voci. Oltre ai coretti adoranti dei lovers, si sono aggiunti quelli infervorati degli haters: storia insulsa, scritto di merda, sinonimi questi sconosciuti. Ma che gioia! Ma qual gaudio per il mio arido cuore! Mi veniva fornita su un piatto d’argento l’occasione per sfogare la rabbia e la frustrazione di questi ultimi mesi (e Dio solo sa se ho rabbia e frustrazione da sfogare). Avevo un nuovo nemico. Non più lo Stato, la politica, la Fornero, i contratti a progetto, gli stage che ti sfruttano e basta, il mito del tempo indeterminato (ma esiste ancora? Siamo sicuri?)… ora il mio odio poteva dirigersi verso un nuovo bersaglio: E.L. grassoccia James. Ho cercato qualche brano sull’internèt, per toccare con mano, per vedere con i miei vispi occhietti il (non) talento Jamesiano, per poter dire con cognizione di causa “CHECCCOSA???”Avevo decretato: la bilancia pende dalla parte degli haters. Così è deciso, l’udienza è tolta.

Bellino, nevvero?

Poi venne Natale, e il regalo più gradito: il Kobo. E un regalo nel regalo! “Guarda, dentro c’è un codice per scaricare gratuitamente 3 ebook a scelta dal sito Mondad…” manco aveva finito la frase ed io avevo già acceso il pc. Libri gratis libri gratis libri gratis! Saltellavo come Bontina quando va con Forzuto a raccogliere le puff-bacche. Poi ho visto la lista. Mondadori, CHECCCOSA??? La lista era un po’ scarna, 9 titoli e basta. E fin qui ci poteva anche stare. Poi ho visto i titoli. L’unico interessante era “1Q84”, prontamente acquistato, poi “La dieta Dukan” (seriously?), una guida per interpretare i segnali del viso (il prossimo passo cosa, Raffaele Morelli?), vari thriller a caso e le sfumature. Beh Mondadori, ma grazie, grazie davvero eh, non dovevi disturbarti tanto. Ero tentata di fermarmi a Murakami, però a caval donato non si guarda in bocca e allora dai prendiamoli tutti sti cosi, al limite poi non li leggi. Thriller a caso, ok, e poi le sfumature. Perché? Perché boh, perché se mi dicono “non toccare che ti scotti” io tocco, perché – digiamogelo – non è che “Twilight” sia sto capolavoro di letteratura, però i libri li ho letti, i film li ho visti e non ho disdegnato. Perché alla fine la rabbia non se n’è mica ancora andata, e il nemico lo si deve conoscere per colpire laddove fa più male.

Inzomma, tutto sto pippotto di premessa per dirvi che ho letto la trilogia e sono incazzata come un caimano, e se parlo un’altra volta con Andrea della sua rara bruttezza lui mi lascia, quindi lasciatemi sfogare. [Parentesi dialogo con Andrea. A: “Fede alla fine non te l’ho più chiesto, le hai lette le sfumature? Com’è?” F: “Grazie Andre, grazie per questa domanda perché io avevo pronta la risposta e speravo tanto che qualcuno me lo chiedesse. Come la scena di <Santa Maradona> quando lei gli chiede perché non fuma. L’hai visto Santa Maradona?” A: “macheccazz?” F: “Beh, comunque….” 45 minuti dopo stavo ancora parlando, mentre lui malediceva in aramaico antico la sua idea di merda di chiedermi un parere].



Vi faccio un riassunto su questo mirabolante (!) romanzo (CHECCCOSA???), e state attenti che vi faccio gli spoiler su tutto (capirai). Lei ha 21 anni, è intelligente, attraente, tutti i fottuti uomini le vanno dietro, ma – udite udite – ella è vergine. AHAHAHAHAHAHAHAHAH CERTO. Lui è l’amministratore delegato di una società che fa la qualunque, ma la verità è che non si capisce una sega di quello che faccia in realtà, ha elicotteri, jet, barche (e tutte le patenti necessarie per guidarle), macchine lussuose, case ovunque e ha – udite udite – 27 anni. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH CERTO ALLA SECONDA. Non solo, egli guadagna 100mila dollari ALL’ORA. Veronica Lario chi cazzo sei proprio. Già queste poche informazioni basterebbero a farvi capire la bassezza di tutto ciò. Ma no, c’è di meglio peggio.La parola “arrossisco” sarà ripetuta credo trentordici volte a pagina, perché la cretina arrossisce qualunque cosa succeda, ma qualunque, ma qualunque qualunque. La frase storica di lui invece è “Mangia” in tutte le sue varianti (mangia, hai mangiato?, devi mangiare, mangiamo un boccone). Dopo due minuti netti questa storia ha già rotto i coglioni. Cosa succede nel primo romanzo? NIENTE. Si vedono, colpo di fulmine, “io c’ho i problemi Anastasia, c’ho un’anima oscura come Voldemort e ti trascinerò nelle mie tenebrehhh” “Ma tu sei figo, che problemi ci potrai mai avere? Io quasi quasi me ne fotto perché c’hai gli addominali scolpiti” “Uh che ti farei Anastasia, non morderti il labbro che sennò ti scopo a sangue” Lei si morde il labbro “Smettila ti ho detto che c’ho problemi, so’ cattivo” “Ma sei così bello, un angelo caduto, sei tanto tanto bello, più di Ridge Forrester. Svelami il tuo segreto così poi possiamo trombare” “A 15 anni sono stato molestato da un’amica di mia madre e sono diventato il suo sottomesso, e per questo motivo (quale? Quale motivo in nome del cielo? Nulla di tutto ciò ha senso) ora sono un dominatore e ti trombo solo se diventi la mia sottomessa e firmi un contratto” “Ti amo” CHECCCOSA??? Tutto il testo dell’intero contratto è ripetuto nel primo romanzo 3 volte. TRE. Se togli quello rimangono 20 pagine, di cui 10 di “arrossisco”. Ok, ora trombano. E qui la trasgressione, la pazzia, la viulenza: lui le lega le mani con la cravatta. Nooooooo! Ma che fai? Ma sei proprio un mattacchione Christian Grey. Altra trombata, adesso ti bendo. Nooooo, ma sul serio? Ancora? Mammamia se sei fuori dagli schemi. Il massimo della viulenza sono 6 sculacciate a palmo aperto. Fine. “No Christian, io ti amo troppo [Nota: tutto il romanzo si svolge in 4 settimane e loro SI AMANO!] e voglio farti felice, poi c’hai pure un culo paura, quindi dai, vai oltre, sculacciami per bene avvalendoti dell’uso di uno strumento”. Lui lo fa, e fa male (ma va?) “Davvero ti piace questo? Tu sei malato! (Ma che genia, ma che scoperta!) Io me ne vado!”. Fine del primo libro. CHECCCOSA??? 


Secondo libro, che ricomincia esattamente nel momento esatto in cui lei esce da casa (furba la James eh, il libro era uno solo, ma i geni del marketing me li vedo già “Dai, spezziamolo a caso e facciamoci due libri, così esce fuori una trilogia, che dire trilogia fa più brutto”). Lui la chiama subito, si rivedono dopo 4 giorni, trombano, si rimettono insieme. Minchia Anastasia sei una dura, tu sì che tieni il punto! Riassunto del secondo libro: “Ti amo” “Io di più” Riattacca” “No, riattacca tu” “Sei la mia vita” “E tu il mio sole” “Mi arrapi” “Ti voglio”. Scopano scopano scopano scopano scopano alla n. “Sposami” “Sì”. E STANNO INSIEME DA 3 MESI! CHECCCOSA???

Libro 3, come il due, identico, con la patetica aggiunta che da quando sono sposati si chiamano vicendevolmente Mr.Grey e Mrs.Grey. CHECCCOSA??? Vomito. Lei resta incinta. Lui panica ma poi tutto passa perché si amano tanto assai. Epilogo 3 anni dopo: il maschietto è tutto uguale al papà, lei è incinta della femminuccia. Da che si conoscono non hanno fatto un cazzo tranne che scopare, ma sono persone di successo. Happy ending. Cuori, fiori e torte di arcobaleni. CHECCCOSA??? Ditemi che è tutto uno scherzo, un brutto sogno. Donne, ma come cazzo state? Ma cosa vi dice il cervello? Siete sessualmente frustrate, ok. Ma non erano meglio gli Harmony? Non era meglio un vibratore? Non era meglio andare da vostro marito a chiedere di essere scopate come si deve? Credetemi, non aspetta altro.
La verità è che un bambino delle elementari lo avrebbe scritto meglio. Non c’è trama. Non c’è sintassi. Linguaggio stupido e limitato, una ripetizione unica. Odio la James e il suo successo, odio le donne che ci sono cascate, odio anche di più quelle a cui sta merda è piaciuta, ma soprattutto odio me stessa per averlo letto. Tempo sprecato.

27 commenti:

  1. Io invece ringrazio la Mondadori per la prima volta nella mia vita. La ringrazio perché se non ti avessero fatto scaricare questa robbba aggratiss (saggi siete, bravi, così si fa) non avresti scritto questo capolavoro. Io me lo stampo, giuro.

    Comunque le donne che hanno letto e amato questo schifo non capiscono un cazzo e si meritano qualcuno che le scopi male. Amen.

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo bene le vipparole immortalate quets'estate con quel libro in mano: Belen e Nicole Minetti (secondo me quest'ultima aveva anche il libro al contrario).
    Detto tutto.

    RispondiElimina
  3. Io morivo ad ogni "Ana vieni!" con lei che viene a comando. Ho riso veramente di gusto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, il "vieni per me" me lo sono dimenticata. Che cosa patetica!

      Elimina
  4. Io ti amo.
    Ho il mal di pancia dal ridere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io amo te. Grazie, sono felicissima di averti fatto ridere.

      Elimina
  5. Risposte
    1. Beh, cavolo... grazie mille allora!

      Elimina
  6. ahahah fantastica!!
    Soldi x questa cazzata non li avrei mai spesi.. avevo letto x curiosità dei pezzi su internet e...mammamia!
    Ho anche visto che hanno fatto un giornale, ma io dico, tu che lo compri, meriti di non avere più un uomo x il resto della tua vita, cretina!

    RispondiElimina
  7. Santa Maradona, QUANTI CUORI A LIBERO DE RIENZO!

    Sono d'accordo su tutto, ovviamente. Infatti quest'estate per essere coerente con la moda ed incoerente con il trend letterario ho letto un Harmony della collana SOFT PORNO.

    Non. Dico. Altro.

    Zit

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo libro sembra addirittura meno inutile dopo il tuo sfogo :D bellissimo ahah

      Elimina
    2. Questo libro sembra addirittura meno inutile dopo il tuo sfogo :D bellissimo ahah

      Elimina
    3. Zit e il soft porno... ti stimo.

      @Lucia: no fidati, inutile è e inutile rimane purtroppo. Però grazie mille per il complimento.

      Elimina
  8. Ti amavo già prima, ma se mi citi Santa Maradona non posso che amarti di più. Il trapana e succhia, la profezia di Celestino e la compagnia dei celestini, "la sincerità"... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ari tvtttttttb, non c'è altro da aggiungere.

      Elimina
  9. Ti stimo fratella!! L'hai raccontata ancora meglio dell'altro giorno in macchina. Orgogliosa di non averlo letto.
    Tra l'altro, il "trono di spade", che mi hai prestato,è più trasgressivo con tutti quegli incesti che manco beautiful...incesti fantasy però...
    Ciauuuuuuuuuuuuuzzzzzzzzzz
    ElDiablo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti in quanto a trasgressione Martin batte James 1000 a 0. Sta cretina.

      Elimina
  10. Risposte
    1. Ma che bello un commento della Nonna :)
      Grazie!

      Elimina
  11. Ahahahah sto ancora finendo di imprecare in aramaico, cmq vedrai che bello quando mi chiederai di andare a vedere il film con Justin Bieber nei panni di Mister Grey, perle su perle!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io te lo dico qui in pubblico, se te lo chiedo tu MOLLAMI!

      Elimina
  12. Ce l'ho sul comodino, in attesa di essere letto una volta terminato il romanzo di Nicholas Sparks "Quando ho aperto gli occhi". Quindi, mi sono limitata a sbirciare un pochino questo tuo post! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, quando hai finito di leggerlo ripassa che ci tengo ad avere anche il tuo parere.

      Elimina
  13. Mi sto sentendo male dalle risate...il tuo post e il video di Barbie Xanax su questo libro mi hanno definitivamente convinta a non leggerlo. MAI.

    RispondiElimina
  14. Santo cielo.
    La mia dea interiore sta ballando il mambo a passo di valzer per quello che hai scritto. XD

    Perchè dopotutto, per la bellezza di circa 1000 pagine di libri, lei e lui sono così dannatamente sexy mentre fanno qualsiasi cosa che... GEMO. Oh, Anaaaaaa.

    Ma poi. Ana. Ma che nome infelice. Sarà stato un errore di battitura?

    RispondiElimina

Ogni opinione è ben accetta, ma ricordate: il punto e virgola è vostro amico.